Ministri straordinari


L’istruzione Immensae Caritatis della Congregazione dei Sacramenti, pubblicata il 29 gennaio 1973, segna la data di nascita del ministero straordinario della distribuzione dell’Eucaristia. IL battezzato cresimato adulto,uomo o donna, può venire incaricato della distribuzione del pane eucaristico sia durante che fuori la messa. Ma non è una novità perché già nei primi secoli  troviamo testimonianza di questo servizio

Questo ministero è un incarico straordinario, non permanente, concesso in relazione a particolari vere necessità di situazioni, di tempi e di persone. La possibilità di questo servizio è un gesto di squisita bontà della Chiesa, “ perché non restino privi della luce e del conforto di questo sacramento i fedeli che desiderano partecipare al banchetto eucaristico” e ai frutti del sacrificio di Cristo.

Questo ministero è suppletivo e integrativo degli altri ministeri istituiti, richiama il significato di un servizio liturgico intimamente connesso con la carità e destinato soprattutto ai malati e alle assemblee numerose. Il servizio dei ministri straordinari se preparato e continuato nel dialogo di amicizia e fraternità, diventa chiara testimonianza della delicata attenzione di Cristo che ha preso su di sé le nostre infermità e i nostri dolori.

Ministri straordinari della parrocchia Collegiata Santo Stefano

Suor Letiçia, Suor Noemi, Suor Ausilia, Suor Concetta, Suor Dorie:                                      via Garibaldi 2   tel 071/780633

Adalberto Baldoni, Via XXV aprile 21, tel. 320/0285945
Anna Capecci, Via C. Colombo 71, tel. 071/78808
Raffaele Fabi, Via G. Marconi 69, tel. 071/7822007
Daniela Gattari, Via Quasimodo 4, tel. 349/6057688
Marco Tombolini, Via D. Alighieri 48, tel. 071/7822337

Patrizia Borsella, Cda Merla 5  tel .320/7019708

Ileana Cannuccia e Rosita Narcisi (accoliti straodinari)

 Lettori e accoliti istituiti

Adalberto Baldoni,  tel. 320/0285945

Andrea Paladini, tel. 349/3235244